Categorie
Uncategorized

Alba 3 ottobre – Medicina ayurvedica e meditazione

ALBA manifesto EVENTO

 

Giovedì 3 ottobre ad Alba si terrà il terza conferenza dedicata alla celebrazione dei 50 anni di Sahaja Yoga.

Il punto di incontro fra meditazione e medicina illustrato dalla Dotto.ssa indiana S. Kenjale con prova pratica di meditazione.

Ingresso gratuito, si consiglia la prnotazione via SMS: 342 0555650. Seguirà corso gratuito di meditazione.

Sahaja Yoga è un metodo unico di meditazione basato su un’esperienza chiamata Realizzazione del Sé (il risveglio della Kundalini) che ogni essere umano può sperimentare. È inoltre un ottimo strumento per la conoscenza spirituale del proprio io interiore: “Non potete conoscere il significato della vostra vita finché non siete connessi al potere che vi ha creato” per usare le parole della fondatrice stessa, Shri Mataji Nirmala Devi.

Categorie
News Sahaja Yoga Italia

Conferenza “Non violenza nella spiritualità”

2 ottobre post


Non violenza nella spiritualità

Sii tu il cambiamento che vuoi vedere nel mondo

A Torino mercoledì 2 ottobre 2019 a partire dalle 20:30 si terrà un incontro culturale dedicato al valore della meditazione in occasione del 150° anniversario della nascita del Mahatma Gandhi, nell’elegante cornice di Palazzo della Luce (via Antonio Bertola, 40).

La conferenza, a ingresso libero, è inserita all’interno di una serata evento per illustrare il progetto Sahaja Yoga – 50 anni per l’Umanità, patrocinato dalla Regione Piemonte e dal Comune di Torino, che celebra l’anniversario della nascita del metodo di meditazione Sahaja Yoga e la sua eco in vari ambiti della società, fondato nel 1970 da Nirmala Shrivastava conosciuta come Shri Mataji Nirmala Devi

Per info:
cell: 320 040 8288
www.sahajayogatorino.it

Scarica il volantino dell’evento

Scarica il comunicato stampa

Scopri tutti gli appuntamenti in Piemonte e Val D’Aosta che stanno aprendo i festeggiamenti per Sahaja Yoga – 50 anni per l’Umanità scaricando il calendario.

Durante l’incontro, a cura dei Dottori Sujata Kenjale, Sanjay Mane, Sandeep Gadkary e Sadhana Varma, figlia di Shri Mataji, sarà possibile provare la meditazione accompagnata da musica dal vivo, con approfondimenti culturali dall’India sul ruolo dello yoga per il benedessere individuale e il miglioramento della società, e sulla figura di Shri Mataji Nirmala Devi.

Riscoprendo dentro di sé valori universali, la crescita nello yoga è prima personale e poi diviene collettiva, e i benefici diventano anch’essi collettivi. Per aiutare gli altri dapprima si deve star bene con se stessi: la vera chiave della sostenibilità è dentro di noi.

Sahaja Yoga è un metodo unico di meditazione gratuito in tutto il mondo, basato su un’esperienza chiamata Realizzazione del Sé (il risveglio della Kundalini) che ogni essere umano può sperimentare, per raggiungere un concreto stato di benessere e pace interiore. È inoltre un ottimo strumento per la conoscenza spirituale del proprio io interiore: Non potete conoscere il significato della vostra vita finché non siete connessi al potere che vi ha creato, per usare le parole della fondatrice stessa, Shri Mataji Nirmala Devi

Categorie
Uncategorized

Palermo, MeditiAmo Madre Terra

meditiamomadreterrapalermo

“MEDITIAMO MADRE TERRA”
SABATO 15 GIUGNO A PALERMO
Alle ore 11 meditazione in spiaggia per adulti e bambini a Barcarello (Sferracavallo)
A seguire pulizia dell’arenile con raccolta differenziata. L’incontro è gratuito
#MeditiamoMadreTerra
#MeditiamoPalermo

Meditazione in spiaggia per adulti e bambini e pulizia del litorale. Si terrà sabato 15 giugno a Palermo “MeditiAmo Madre Terra”, un’intera giornata per ritrovare la sintonia con se stessi e la natura.
L’incontro prenderà il via alle 11 alla spiaggia di Punta Barcarello (Sferracavallo). A organizzare l’iniziativa, patrocinata dal Comune, è l’associazione di promozione sociale Sahaja Yoga Italia. La partecipazione è gratuita. Per informazioni chiamare il 320.3828115.

La giornata sarà aperta dai bambini della scuola materna “Paperino”, che canteranno alcuni versi dedicati agli elementi naturali e all’educazione ambientale. Il programma andrà avanti con due sessioni di meditazione: la prima sarà rivolta ai bimbi, alla scoperta del proprio “giardino interiore”, e la seconda agli adulti, per ritrovare l’equilibrio con se stessi e l’ambiente circostante. Si potranno quindi sperimentare alcune tecniche del metodo Sahaja Yoga, partner ufficiale dell’Unesco “Center for Peace”, per sciogliere le tensioni interiori e raggiungere assieme uno stato di benessere a livello fisico, mentale ed emozionale.

Nel pomeriggio inizierà la pulizia della spiaggia: tutti i partecipanti, “armati” di guanti e pinze telescopiche, potranno dare il proprio contributo alla raccolta differenziata per liberare l’arenile dai rifiuti. Tutta l’immondizia rimossa (plastica, metalli, vetro, carta e frazione residua) sarà poi smaltita in collaborazione con la Rap. L’incontro si chiuderà con un pediluvio collettivo a mare: una tecnica universale, nota in oriente e occidente, per scaricare le tensioni interiori immergendo i piedi nell’acqua salata. Per un contatto ancora più diretto con l’ambiente circostante, nella splendida cornice del litorale di Barcarello.

L’iniziativa si terrà in contemporanea a Palermo, Roma e in varie città della Penisola, attraverso i volontari dell’associazione Sahaja Yoga Italia. “Sarà un’esperienza per rinsaldare il nostro legame con la natura e riconnetterci con noi stessi – spiegano gli organizzatori – L’obiettivo è sviluppare una nuova coscienza ecologica e ritrovare le nostre radici. E la proposta è di farlo attraverso la meditazione, che è uno strumento eccezionale per riscoprire la bellezza in ognuno di noi, rilassandoci e al contempo ricaricandoci, grazie alla connessione tra la nostra energia interiore e quella della natura.

Sabato saremo quindi in meditazione per vincere il peso dello stress e dei malesseri, e rendere più pulita la spiaggia di Barcarello, mettendo assieme tutte le persone che desiderano esprimere amore alla nostra città, al nostro
mare e alla madre terra”.

Sahaja Yoga (dal sanscrito, “yoga spontaneo”) è un metodo di meditazione messo a punto nel 1970 da Shri Mataji Nirmala Devi (India 1923 – Italia 2011) e oggi diffuso in oltre centodieci Paesi del mondo.
Viene proposto come forma di volontariato in vari ambiti (scuole, aziende, carceri, ospedali, università, ambienti sportivi), ed è scelto come partner ufficiale dell’Unesco Center For Peace: “Se non c’è pace dentro di noi – si legge nelle motivazioni – come possiamo sostenere la pace globale?”. L’associazione di promozione sociale Sahaja Yoga Italia (www.sahajayoga.it) organizza corsi gratuiti di meditazione in tutta la Penisola.

Per incontri e attività a Palermo consultare il sito Sahajayogasicilia.it/ e la pagina FB Sahajayogasicilia/.

Categorie
Uncategorized

Meditiamo Madre Terra

MedMadreTerra-FB_post_ROMA

Domenica 19 maggio 2019 a Roma e in tutta Italia l’Associazione di Promozione Sociale Sahaja Yoga Italia vi invita a partecipare all’appuntamento Meditiamo Madre Terra, presso Tor Bella Monaca. Grazie ai benefici della meditazione, possiamo infatti risvegliare in noi un più consapevole legame con la natura che ci circonda.
Con il desiderio di poter contribuire concretamente alla salvezza del nostro pianeta, crediamo che divenire consapevoli del nostro legame con la Madre Terra ci permetterà spontaneamente di amarla e rispettarla.

La vita che conduciamo spesso ci allontana infatti dalla natura e ci porta a dimenticare che noi siamo parte di essa, ed essa è parte di noi. Per sviluppare questa nuova coscienza ecologica abbiamo bisogno di riconnetterci con noi stessi, con le nostre radici, la nostra proposta è di farlo attraverso la meditazione.

La meditazione, in base alla nostra esperienza, è la via più semplice e diretta per sperimentare uno stato di pace interiore, equilibrio ed integrazione che naturalmente conduce alla consapevolezza del profondo legame esistente tra tutti gli esseri viventi e la Madre Terra.

I nostri progetti si ispirano agli insegnamenti di Shri Mataji Nirmala Devi, una figura senza precedenti nella storia della ricerca interiore che ha ricevuto numerosi riconoscimenti nazionali ed internazionali tra i quali la candidatura al premio Nobel per la pace nel 1996.

Shri Mataji ha dedicato tutta la sua vita all’evoluzione spirituale dell’essere umano e per oltre quarant’anni ha viaggiato instancabilmente per tutto il mondo, tenendo conferenze ed insegnando gratuitamente, al fine di questo processo evolutivo, la tecnica meditativa da lei ideata: Sahaja Yoga.

Sahaja Yoga che letteralmente significa: Sahaja=  innato, spontaneo e Yoga= unione. È quindi l’unione spontanea della nostra energia interiore con l’universo che ci circonda. Attraverso questa unione raggiungiamo la consapevolezza di essere parte integrante della natura stessa e ogni gesto d’amore che faremo verso la terra sarà un gesto d’amore verso noi stessi che ci darà un grande senso di pace ed appagamento.

Le nostre attività sono gratuite e si sviluppano in ogni ambito sociale: aziende, istituti scolastici, carceri, ospedali, iniziative solidali, manifestazioni sociali, corsi per i cittadini ecc.

Recentemente abbiamo realizzato questo evento per la sostenibilità del nostro pianeta:

“Meditiamo Madre Terra” il primo dei quali si è tenuto il 14 aprile a Catanzaro, sulla spiaggia del lungomare di Giovino. L’evento  è stato accolto con grande entusiasmo dai cittadini e dalle stesse istituzioni; la meditazione collettiva ha permesso a tutti i partecipanti di rilassarsi e sentire con profondità ogni gesto come la realizzazione non solo della pulizia della spiaggia, ma di un lavoro sottile di consapevolezza e unione, che ha generato leggerezza, entusiasmo e grande integrazione.

Questa la nostra proposta: il 19 Maggio invitiamo le città d’Italia e di tutte le nazioni del mondo a partecipare in contemporanea  a questo evento: Meditiamo Madre Terra. Uniti  potremo creare una  grande sinergia tra tutte le persone che hanno a cuore la salvaguardia dell’ambiente e l’evoluzione interiore degli esseri umani, nella speranza di poter migliorare noi stessi e il mondo in cui viviamo.

Il 19 maggio a Roma – Tor Bella Monaca nella zona di Largo Ferruccio Mengaroni ci occuperemo del Parco e della Pineta adiacente. Ci incontreremo con i nostri volontari, coinvolgeremo amici e parenti, tutti insieme uniti per migliorare la nostra città.

Proposta di programma per la giornata:

ore 11:00  presentazione della giornata e meditazione sulla Madre Terra

ore 12:00  inizio della raccolta dei rifiuti di qualsiasi natura

ore 13:30  picnic

ore 15:00  raccolta finale dei rifiuti nella zona scelta della  propria città

ore 17:00 smaltimento dei rifiuti raccolti organizzata con i mezzi del comune

ore 18:00 conclusione della giornata con una meditazione serale

ore 19:00 saluti e ringraziamenti

Per informazioni:

Sforza Valter: cell. 340 3564010
referente dell’associazione Sahaja Yoga Italia per la regione Lazio

 

Categorie
News Sahaja Yoga Italia

Io medito, e tu?

meditoetu_toscanaSY

Dal 10 al 12 maggio 2019 a Lucca tra gli appuntamenti del Festival Italiano del Volontariato, ce n’è uno per conoscere la meditazione e i suoi benefici, primo tra i quali la manifestazione interiore della pace e dell’equilibrio.

Io medito, e tu? è l’evento organizzato da Sahaja Yoga Italia per questa importante occasione, offrendo workshop gratuiti di meditazione tutto il weekend con uno stand in Piazza Napoleone. Potrai sperimentare l’esercizio della Realizzazione, e avere informazioni sui corsi gratuiti di Sahaja Yoga attivi in Toscana. Sahaja Yoga aiuta a sciogliere tensioni e blocchi interiori e raggiungere uno stato di benessere a livello fisico, mentale ed emozionale.

Io medito, e tu? culminerà sabato 11 maggio alle 21:15 con un concerto presso Palazzo Ducale – Sala Tobino, all’insegna di meditazione, musica e danza della tradizione orientale.

I giovani di ogni parte d’Italia racconteranno la loro storia e proporranno la loro via per il benessere. Racconti, domande, risposte e meditazione. Canti e musica della tradizione orientale con il gruppo dei Nirmalights che trae ispirazione dalla cultura musicale indiana, pakistana e Sufi. In programma anche la danza classica indiana Bharatanatyam in costume tradizionale di Valeria Vespaziani e la danza di Madre Terra della danzatrice armena Ani Farokhians.


Informazioni
:
Laura  348 0917255
Luciano  349 4353419.

Categorie
Uncategorized

Sahaja Yoga a Roma Sabato 14 Marzo 2020

Inserzione FB-campagna-fiano (1)

Sabato 14 Marzo 2020 a Roma si terranno due incontri di Meditazione e Musica, alle ore 16 e alle ore 18.

L’evento si svolgerà presso l’Hotel Abitart in Via Pellegrino Matteucci, 10 Roma.

Ingresso gratuito, si consiglia la prenotazione: 392 8995044.

Seguiranno corsi gratuiti di approfondimento

Sahaja Yoga è un metodo unico di meditazione basato su un’esperienza chiamata Realizzazione del Sé (il risveglio della Kundalini) che ogni essere umano può sperimentare. È inoltre un ottimo strumento per la conoscenza spirituale del proprio io interiore: “Non potete conoscere il significato della vostra vita finchè non siete connessi al potere che vi ha creato” per usare le parole della fondatrice stessa, Shri Mataji Nirmala Devi.

Categorie
Uncategorized

Sahaja Yoga a Fiano Romano

Inserzione FB-campagna-fiano (1)

Un’esperienza di meditazione unica per tutti

Per informazioni chiamare: 320 8513 880

Incontro di meditazione al Castello Ducale di Fiano RomanoSabato 8 febbraio 2020 ore 17:30

INGRESSO GRATUITO

Seguiranno corsi gratuiti di approfondimento.

Sperimenta la Meditazione grazie alle tecniche del metodo Sahaja Yoga, per cercare di sciogliere le tensioni interiori e raggiungere uno stato di benessere a livello fisico, mentale ed emozionale.

Sahaja Yoga è un metodo unico di meditazione basato su un’esperienza chiamata Realizzazione del Sé (il risveglio della Kundalini) che ogni essere umano può sperimentare. È inoltre un ottimo strumento per la conoscenza spirituale del proprio io interiore: “Non potete conoscere il significato della vostra vita finché non siete connessi al potere che vi ha creato” per usare le parole della fondatrice stessa, Shri Mataji Nirmala Devi.

Categorie
News Sahaja Yoga Italia

Concerto: Meditazione e Musica

WhatsApp Image 2020-11-16 at 22.21.23

L’Associazione Sahaja Yoga Italia APS il 20 Novembre alle ore 19:00, presenta, l’evento online gratuito, di meditazione e musica indiana bansuri e sufi qawalis con collegamento in diretta dall’India e dall’Italia.

Unisciti a noi e gioisci di questo meraviglioso concerto online gratuito.

Nella prima parte avremo l’esibizione di Shktidhar V R. Bhansuri, flautista dell’India settentrionale, suonatore di Bansuri. Una passione per questo strumento iniziata alla tenera età di 8 anni, che lo ha portato ad ottenere importanti premi e riconscimenti e ad esibirsi in molti eventi nazionali ed in tournée in giro per il mondo.

Il bansuri ( flauto indiano o flauto di bambù, proprio per il materiale con cui viene realizzato) è un tipo di flauto traverso, uno dei più antichi strumenti della musica classica indiana.

Altro momento, dall’Italia, sarà quello dei Nirmalights, giovani artisti di musica tradizionale orientale. Suoneranno diversi Bhajans (dal sanscrito) canti devozionali.

I bhajans rappresentano uno strumento della disciplina spirituale, in grado di connettere mente e cuore, e sono profondamente radicati nella tradizione dell’India.

Conosceremo la meditazione Sahaja Yoga, un metodo unico di meditazione basato su l’esperienza chiamata Realizzazione del Sé (il risveglio della Kundalini) che ogni essere umano può sperimentare. È inoltre un ottimo strumento per la conoscenza spirituale del proprio io interiore: “Non potete conoscere il significato della vostra vita finché non siete connessi al potere che vi ha creato” per usare le parole della fondatrice stessa, Shri Mataji Nirmala Devi e diffuso in più di 100 paesi.

Per l’occasione si potrà seguire la diretta su diversi canali social:

se hai più familiarità con FACEBOOK di seguito il link: https://www.facebook.com/symeditazione/live/

Se invece preferisci accedere tramite YOUTUBE clicca il seguente link: youtube.com/c/sahajinjoy/live 

Se vuoi seguire la diretta da ZOOM, vai su: https://us02web.zoom.us/j/87888086624

Per ogni ulteriore informazione, per conoscere i corsi di meditazione online attivi invia una mail a info@sahajayoga.it oppure visita la pagina Sahajayoga.it

Categorie
News Sahaja Yoga Italia

Nuovo corso gratuito online in partenza

CORSO ONLINE TOSCANA

Da lunedì 9 novembre sperimenta i benefici della Meditazione Sahaja Yoga, per sciogliere le tensioni e ritrovare la pace interiore.

Acquisisci la conoscenza per risvegliare l’energia Kundalini, l’evento che garantisce la completa Realizzazione del Sé, impara a decifrarne tutti i messaggi e attraverso la meditazione, conosci te stesso, il più alto precetto della saggezza antica.

La “Grande Madre” ci accompagna nella scoperta dell’energia racchiusa dentro di noi, la Kundalini, spiegandoci che siamo noi a dover diventare i Maestri di noi stessi, mettendoci in guardia da tutto ciò che ci allontana dalla nostra unica essenza.

Invia una mail a info@sahajayoga.it  indicando nome, cognome e la città in cui vivi per prendere parte GRATUITAMENTE a questo nuovo percorso, che si terrà online DA LUNEDì 09 NOVEMBRE ORE 21.

Ti aspettiamo!

Categorie
Uncategorized

MEDITIAMO CHIAVARI

 

India tour 1982-1983 (Matthew Fogarty photo)

CORSO DI MEDITAZIONE SAHAJA YOGA con il patrocinio del comune di Chiavari.

Un’esperienza accessibile a tutti, La fonte del benessere è interiore.

Conosci te stesso per raggiungere pace, equilibrio e gioia di esistere. Il programma ha finalità del risvegliare nell’uomo le proprie potenzialità, dell’utilizzarle in modo più consapevole e più efficace, al fine di raggiungere un maggiore equilibrio in tutti gli ambiti della vita interiore e di relazione.

Il Corso é totalmente gratuito e si terrà ogni mercoledì sera alle ore 20:30 a partire dal 2 ottobre 2019 presso: Sala Comunale Livellara – Via Federico Delpino, 2, 16043 Chiavari

Il Corso ha svolgimento consequenziale quindi è molto importante partecipare fin dal primo incontro.
Non necessita l’utilizzo di abbigliamenti particolari, vanno bene indumenti comodi. Si potrà meditare seduti a terra o sulla sedia, unica necessità delle calze nel caso si desideri non rimanere scalzi. Durante la meditazione è necessario togliere le scarpe. Portate, tra i vostri cari e tra i vostri amici tutti coloro che potrebbero essere interessati alla meditazione. Vi aspettiamo.

Info: meditiamochiavari@gmail.com