Frasi di Shri Mataji

  1. Home
  2. /
  3. Shri Mataji: La Grande Madre
  4. /
  5. Frasi di Shri Mataji

Sono davvero moltissimi i discorsi pubblici tenuti da Shri Mataji Nirmala Devi nel corso della sua vita in innumerevoli viaggi in giro per il mondo. Ma con molta umiltà, proponiamo di seguito alcune tra le più belle frasi pronunciate, alla portata di tutti:

“Mi inchino a tutti i ricercatori della verità.”

Non potete conoscere il significato della vostra vita finché non siete connessi al Potere che vi ha creato.”

“Sahaja Yoga è diverso dagli altri tipi di yoga perché inizia con Realizzazione del Sè”

“È un vostro diritto ottenere la Realizzazione del Sé, non è possibile pagare per ottenere il risveglio della Vostra Kundalini.”

“Dobbiamo sapere cos’è la verità che stiamo cercando. La Verità è che voi non siete questo corpo, questa mente, queste emozioni, né il vostro intelletto, ma siete lo Spirito, che noi chiamiamo il Sé. In tutte le Sacre Scritture è scritto di ricercare il vostro Sé. Se non conoscete il vostro Sé, non potete conoscere Dio.“

“L’ unico modo per portare la pace su questa terra non è parlare o organizzare, ma trasformare le persone indirizzandole verso la nuova consapevolezza della quarta dimensione, in cui si diventa lo Spirito.”

” È stata per me una grande gioia tornare a Venezia e rincontrarvi. So che in questo luogo ci sono molti ricercatori che stanno cercando la verità. Se non si cerca la verità e non la si diventa, non si può parlare di pace. La pace risiede dentro di noi, ma gli esseri umani che parlano di pace sono i primi a non essere pacifici: come possono dunque portare la pace, se non sono essi stessi in quello stato?”

“Voi in realtà non appartenete a questo essere individuale che siete. Appartenete alla collettività ed è per questo che dovete starci; e per starci dovete continuamente affrontare voi stessi e scoprire quanto siete lontani dalla collettività, fino a che punto decidete le cose per voi stessi e non per la collettività.”

In consapevolezza senza pensieri nessuno può toccarvi. Quella è la vostra roccaforte. Con la meditazione, dovete stabilizzare la consapevolezza senza pensieri che è il segnale che state salendo più in alto. Molte persone fanno la loro meditazione e dicono: “Sì, l’ho fatta”. Lo fanno meccanicamente, ma avete acquisito la consapevolezza senza pensieri, almeno un minimo? Avete sentito la brezza fresca uscire dalla vostra testa? Altrimenti, se fate qualcosa meccanicamente non può essere d’aiuto a nessuno, non può aiutare voi o nessun altro.”

“…se amate qualcuno, il nostro amore avvolge tutt’intorno quella persona e ci torna indietro sotto forma di amore. Se invece odiate quella persona, è il nostro odio ad avvolgerla e ci torna indietro sotto forma di odio terribile.”

“La gente cerca ovunque una via d’uscita senza trovarla. La vera soluzione non è fuori degli esseri umani, ma dentro di loro.”

“Il bello sta proprio nel comprendere i difetti di un’altra persona e nel saperne gioire. È come avere un senso, un sottile senso in più che ci permette, di fronte ad un difetto di qualcuno, di coglierlo con umorismo e, se si trattasse di una bella qualità, di godercela a pieno.”

“Se osservate ogni cosa in uno stato di testimonianza, potete destreggiarvi molto bene in quella situazione, anche se non parlate, se non dite niente, immobili. Nello stato di testimonianza diventate molto potenti, e potete risolvere moltissimi problemi.”

Non è detto che qualunque cosa sia scritta su un libro sia vangelo.”

“I condizionamenti spremono ogni goccia di vita delle persone, lasciando l’ anima vuota.”

Se riusciste a smettere di reagire, immediatamente vi stabilizzereste nell’oceano di pace.”

“La mente umana è sempre bombardata dai pensieri; costruisce l’ego e reagisce con esso. Coloro che ne sono condizionati sono persone timorose. I pensieri provengono dal passato o dal futuro. Ma la realtà è nel presente, e qui raggiungiamo la pace.”

Non mancate di rispetto a qualcuno solo perché ha la pelle chiara o scura, in quanto il vostro amore vi ha dato questi speciali occhi interiori sottili con cui potete vedere la bellezza interiore di un essere. Voi gioite l’uno dell’altro perché conoscete il valore dell’amore.”

“Non c’è più nessuna paura quando si impara ad essere nello stato di testimonianza. Quando invece non testimoniate rimanete disturbati, sconvolti, vi agitate e potreste anche mettervi dalla parte di chi sbaglia; ma se siete in uno stato di testimonianza, questo stato è di per sé un potere e vi aiuta a vincere così tante difficoltà causate dalle altre persone.”

“Come si fa a fare dello yoga oggi, quando si è così presi da questa vita forsennata? Solo in un mondo frenetico ci mettiamo a ricercare la Verità. Solo nelle pozzanghere stagnanti crescono i fiori di loto. Abbiate fiducia in voi stessi. È stato predetto che tutti i ricercatori della verità sarebbero nati in questi tempi moderni.”

“Cercate di entrare in 𝗰𝗼𝗻𝘀𝗮𝗽𝗲𝘃𝗼𝗹𝗲𝘇𝘇𝗮 𝘀𝗲𝗻𝘇𝗮 𝗽𝗲𝗻𝘀𝗶𝗲𝗿𝗶. Se potente entrare in questo stato di consapevolezza senza pensieri avete fatto il vostro lavoro perché quello il punto in cui siete uniti con la verità, con la realtà, con la gioia, con ogni cosa che è fondamentale. Quando meditate cercate di non farla diventare una specie di rito. La 𝗺𝗲𝗱𝗶𝘁𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 è qualcosa che vi rende silenziosi, che fa tacere i vostri pensieri ed entra in quel profondo oceano che è dentro di voi.”

Il corpo dell’essere umano è un tempio di Dio. Ma questo tempio deve essere illuminato e deve essere di buon auspicio. Dovete pulire e purificare completamente il vostro essere, affinché per Dio sia un bellissimo tempio nel quale risiedere.”

“La materia esiste affinché la usiate, indubbiamente; ma che la usiate in modo tale da non esserne dominati, perché voi siete la suprema creazione di Dio.”

“La prima cosa di cui dovremmo renderci conto è che non si può pagare per la nostra evoluzione, non possiamo pagare, il denaro non c’entra. E nemmeno si può pagare per un processo vivente. Non si può pagare per nessun processo vivente. Se ad esempio il seme deve germogliare, la Madre Terra lo farà germogliare, senza che noi paghiamo la Madre Terra.”

Per quanto grande possa essere un uomo nella società, senza amore gli mancherà la forza di gravità, la dolce fragranza di un fiore.”

“Se c’è una delusione, sorridetene e basta e sappiate che è per il vostro bene.”

“Ora siete molto diversi. Non solo questo, ma state conoscendo voi stessi e tutti quelli che conoscono se stessi non possono combattere tra di loro. Perché questo Sé è il riflesso di una persona, di una Deità, di un Dio. E quindi come potete combattere quando Egli è nel Vostro cuore, come potete combattere contro Voi stessi?

”Il vostro cuore contiene lo Spirito, la luce, ed è circondato da sette aure. E queste sette aure vengono illuminate dallo Spirito. Prima però c’è un avvenimento molto immediato o, possiamo dire, simultaneo.

Quando la Kundalini sale… Ci sono sette centri anche nel nostro cervello (…)

Quando questi centri nel nostro cervello sono illuminati, uno alla volta, dalla Kundalini, dapprima vengono illuminati qui, poi nel cervello, poi cominciano ad illuminarsi le aure nel cuore. Infine, quando il Sahasrara, il centro sopra la testa, viene illuminato, anche lo Spirito è completamente illuminato. E allora queste aure divengono doppiamente splendenti. A quel punto il buon auspicio comincia ad esprimersi in molte dimensioni. Ma per tenere accesa questa luce, occorre mantenere la Kundalini sopra la testa.”

“Avete ogni cosa dentro di voi, quel potere che vi fa ascendere. Così come un fiore di loto emerge dal fango con la sua sola forza, voi vi sollevate, e la vostra fragranza pervade quel fango e voi stessi ve ne stupite. Prima vi identificate con quel fango e pensate che sia quella la realtà. Ma non è così. Quando emerge, quel loto distende i suoi bellissimi petali e la fragranza gli conferisce quella personalità che si diffonde ovunque. E questo è ciò che accadrà a voi. Tutti voi diventerete quel fiore di loto che è nascosto, che è assolutamente invisibile dentro di voi, che sta per schiudersi, e la fragranza della vostra divinità si diffonderà.

“Che Dio Vi benedica!”

CONDIVIDI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su tumblr
Condividi su digg
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email